Il mio account
ogni giorno una nuova promo del calendario dell'avvento

Piastre per capelli e nuove tecnologie: piastra a vapore o infrarossi?

Se prima eravamo abituati a pensare alla piastra come uno strumento dannoso per la salute dei nostri capelli, oggi invece abbiamo la possibilità di scegliere tra una serie di piastre tecnologicamente avanzate che garantiscono, non solo risultati perfetti, ma anche attenzione e cura per la struttura del capello

Questo è stato possibile grazie al continuo evolversi delle tecnologie applicate alla piastre e alla maggiore attenzione che le persone hanno per la salute di cuoio e capelli.

Negli ultimi anni sono infatti comparse sul mercato nuovi modelli di piastre per capelli: a vapore e a infrarossi

Ma quali sono le principali differenze tra queste moderne piastre per capelli?

La piastra a vapore è più simile alla piastra tradizionale, con la differenza che la piastra a vapore sfrutta il calore generato dal surriscaldamento dell’acqua. In questo caso il capello è sottoposto ad uno shock termico, ma pur sempre più contenuto rispetto alla piastra tradizionale.

La piastra a infrarossi è invece dotata di una tecnologia sicuramente più innovativa: i raggi infrarossi penetrano nel capello e lo scaldano dall’interno verso l’esterno. Non c’è quindi stress termico e vengono così preservate sia la struttura che l’idratazione del capello.

Inoltre se si vogliono preservare e proteggere ulteriormente i capelli dal calore della piastra, è consigliato l’utilizzo di prodotti specifici da applicare prima di procedere alla piega, che siano in grado di proteggere i capelli dal calore. 

Scopri la GOLD STRAIGHTENER PIASTRA PER CAPELLI AD INFRAROSSI - GOBY PRO presente sul nostro store, prodotto professionale di altissima qualità, che garantisce idratazione e protezione del capello proprio grazie alla sua tecnologia ad infrarossi. 

← Post precedenti



Lascia un commento